Comunicazione biologica, senza olio di palma

Prima di essere un ristorante, Bio’s Kitchen è un progetto di consapevolezza alimentare. Per lavorare con una realtà del genere è importante non solo capirlo o rendersene conto, quello che conta è, soprattutto, condividerne la filosofia.

Dopo essere stato cliente per anni, nel 2016, mi sono unito allo staff di comunicazione per occuparmi dell’immagine e della reputazione del brand.

In particolare, è stato importante trasmettere i valori e l’etica aziendale, migliorare il posizionamento percepito dai consumatori, raccontare la scelta dei menù e la volontà di costruire un orto all’interno della struttura, promuovere l’apertura di un secondo ristorante a Bologna e declinare tutta la comunicazione su media cartacei e digitali.

Sono stati mesi intensi ed entusiasmanti nei quali ho avuto modo di collaborare con lo chef stellato Piergiorgio Parini, partecipare ad Al Meni e imparare tantissimo (forse troppo) sul mondo del biologico.

Inoltre, per una persona come me, vegetariana e sensibile a tutto ciò che mette nello stomaco, lavorare in un ambiente del genere è stato fantastico. Ho mangiato tantissimo e benissimo, e (purtroppo) sono stato paparazzato mentre assaggiavo un favoloso sushi vegano.