Tigna – Il primo energy drink fatto in Romagna

  22 maggio 2017

L’azienda produttrice assicura un aumento delle capacità fisiche e cognitive del 20% rispetto agli altri energy drink in commercio. Si tratta inoltre di un prodotto biologico, ottenuto dall’ignoranza che i romagnoli impiegano durante le ore di lavoro e nelle competizioni sportive.

Il latte di Tigna è venduto in bottiglia di plastica o tetrapak, (entrambe le confezioni sono da 0.5 litri). La bevanda è disponibile solo nelle piccole botteghe e nei bar di paese. Per coerenza e scelta commerciale, non sarà distribuito nei supermercati, nei centri commerciali e nei cinema.

Queste le parole del CEO dell’azienda:

“In questo periodo in cui ogni giorno nasce un energy drink, abbiamo sentito la necessità di crearne uno davvero biologico, senza coloranti e 100% fatto in Romagna. Siamo certi che le cose sane e genuine torneranno di moda”.

Tigna: energy drink fatto in Romagna

Concept, naming and design by Davide Bertozzi Studio